AUSTRALIA: Commenti Massa e Hamilton

A motori spenti, dopo la domenica trionfale per la Brawn, ecco alcune considerazioni in casa McLaren e Ferrari.

“Onestamente, ci vorrenno diverse settimane per raggiungere la Brawn, che è la conseguenza diretta di un investimento da parte della Honda in un progetto iniziato 16  mesi fa. Abbiamo molto lavoro da fare” dice Martin Whitmarsh. “Spostandoci in Malesia ci sarà una differenza ancora maggiore tra noi e la Brawn, saremo ulterioremente indietro” secondo Hamilton, che aggiunge… “sarà perfino più dura per noi perchè la vettura è estremamente difficile da guidare, la più dura che abbia mai guidato. In Malesia il carico aerodinamico ha un peso maggiore, quindi credo che ci sarà un gap maggiore, ma fortunatamente dalla Cina dovremmo essere un pò più vicini”.

In casa Ferrari non si sta meglio, e il Massa pensiero è questo:

“Dobbiamo migliorare la macchina velocemente, ma per la mia esperienza quando una vettura è davanti di un secondo è molto difficile riuscire a recuperare da un giorno all’altro. Quando sei dietro di tre o quattro decimi è sempre possibile un recupero a breve, ma se il gap è di un secondo è piuttosto difficile. Il Campionato è ancora all’inizio e sappiamo che in Formula Uno molte cose possono cambiare, dobbiamo continuare a lavorare sulla macchina duramente, forse la prossima gara (Malesia, ndr) potrà essere migliore per noi con una temperatura maggiore che può scaldare meglio le gomme e un grip maggiore. Quindi spero che la monoposto si comporti meglio in Malesia di quanto ha fatto im Australia”.

AUSTRALIA: Commenti Massa e Hamiltonultima modifica: 2009-03-30T16:17:23+02:00da grandprixnews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento