GP MALESIA: Anteprima McLaren

Queste le aspettative a Woking…

Lewis Hamilton
“Innanzi tutto, non dobbiamo lasciarci trasportare dal nostro podio in Australia. Si, abbiamo fatto una grande gara ma siamo tutti consapevoli che la nostra monoposto non in grado di ripetere quella performance su di una gara normale. Sepang è una delle piste più dure sul calendario, una di quelle dove noi saremo probabilmente ancora più indietro rispetto ai primi. La pista è veloce e tecnica e richiede un buon grip meccanico e aerodinamico, è molto più dipendente dall’aerodinamica la prestazione e potrebbe sottolineare alcuni dei problemi della MP4-24. Nonostante ciò, siamo incoraggiati dai progressi fatti e so che spingeremo forte come sempre per segnare quanti più punti possibile”

Heikki Kovalainen
“La pista di Sepang è una sfida perchè richiede diversi compromessi per avere il miglior bilanciamento. Ci sono molti rettilinei, dove in teoria servirebbe poca ala per avere una velocità di punta alta, ma questo darebbe alla vettura una tendenza a scivolare troppo nelle curve veloci. Le curve più belle sono la sei e sette – una veloce sinistra destra. Nell’abitacolo poi non devi solo trovare il miglior set-up, ma essere certo che i freni e il raffreddamento siano efficienti, viceversa sarai in grossi guai prima che la gara finisca. L’unico problema per me è il caldo, arrivando dalla Finlandia spesso abbiamo le stesse temperature, ma con un meno davanti!”

Martin Whitmarsh – Team principal
“A fronte del buon risultato in Australia, le nostre prestazioni non sono state quelle che avremmo voluto, e la realtà è che il week end che arriva non offrirà un miglioramento nelle nostre fortune. Nonostante tutto, stiamo cercando di migliorare con il materiale a disposizione.”

GP MALESIA: Anteprima McLarenultima modifica: 2009-03-31T21:39:34+02:00da grandprixnews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento