La testa di Dennis per salvare la McLaren

Voci non meglio definite vorrebbero Ron Dennis vicino al ritiro dalla McLaren per quanto riguarda la sua posizione di CEO (Chief Executive Officer), per salvaguardare la Scuderia dalle conseguenze più gravi della decisione del WMSC (Consiglio Mondiale FIA) in merito allo scandalo del GP d’Australia. L’abbandono di Dennis sembra sia anche uno dei  pre-requisiti perchè Lewis Hamilton continui a restare nel Team di Woking, a quanto pare, infatti, il padre di campione inglese non è in buoni rapporti con R. Dennis e, per salvaguardare gli interessi del Team, il boss che da meccanico divenne proprietario del Team sarebbe pronto a lasciare. Altri retroscena vorrebbero di un accordo tra il padre di Hamilton e Mosley per levarsi di mezzo Dennis, cosa che non mi sembra sia degna dello sport della Formula Uno. Se è vero che spesso Dennis è stato persona arrogante e presuntuosa, va anche riconosciuto il merito di aver sempre lasciato i propri piloti liberi di correre per se stessi, senza imposizioni dannose per lo sport. Una vicenda che vedrà comunque la fine con la sentenza del Consiglio Mondiale FIA che delibererà la sanzione per il raggiro messo in atto nel GP d’Australia.

 

Fabiano Polimeni

La testa di Dennis per salvare la McLarenultima modifica: 2009-04-16T10:24:39+02:00da grandprixnews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento